venerdì 27 novembre 2020 
 
 
 
 
 
 
Copyright (C) Fotolia 2004-2011
LINK UTILI

        Federchimica                                           Logo RSSP Italia Logo_Ardia_Net

 

 
 
 

Logo_Ardia_Net


L'industria Chimica italiana può trarre grandi vantaggi dalla realizzazione di schemi di finanziamento innovativi a sostegno di progetti di R&S e innovazione interregionali rivolti alle Smart Specialisation Strategy (Strategie di Specializzazione Intelligente o "S3"), al fine di sostenere delle opportunità di sviluppo industriale di particolare interesse e rilevanza per le Regioni dello Spazio Alpino (Alpin Space o "AS").

 

ARDIA-Net mira a sostenere la formazione di nuovi stakeholder di reti collaborative all'interno dell'AS al fine di far avanzare progetti congiunti di R&S (e fino allo sfruttamento dell’innovazione nel mercato) che incidono positivamente e valorizzano le catene del valore locali, sfruttando gli sviluppi tecnologici e manageriali innovativi (digitalizzazione, biotecnologia industriale , chimica sostenibile, economia circolare e simbiosi industriale) all'interno delle filiere esistenti (ad esempio Agroalimentare, Salute e Materiali).

 

La persistente carenza di fonti di finanziamento per i progetti interregionali di R&S ed Innovazione rivolti alle opportunità offerte dalla S3 (www.alpine-space.eu/projects/s34alpclusters/en/home), giustificano la necessità di connettere meglio gli stakeholders regionali dello Spazio Alpino colleghino per realizzare iniziative volte allo sfruttamento ottimizzato delle risorse locali rinnovabili, al fine di sostenere l’industria dei territori e affrontare al meglio le sfide della competizione globale.

 

Il progetto, della durata di tre anni, si pone l’obiettivo di creare un’area multilivello, multinazionale e coerente di ricerca, sviluppo e innovazione nell’arco alpino attraverso lo sviluppo di un quadro di finanziamenti e progetti indirizzati ai mega trend della Circular Bioeconomy and Health Economy, al fine di sincronizzare e finanziare attività interregionali congiunte, rafforzando la connessione tra le catene del valore e cogliendo il potenziale sinergico delle aree prioritarie.

 

Con il kick-off meeting di progetto tenutosi a Stoccarda nel mese di Novembre 2019, ha preso avvio il progetto ARDIA-Net – Developing and Alpine Space Research, Development and Innovation Area, finanziato nell’ambito del programma Interreg – Spazio Alpino 2014 – 2020.

Le S3 dell’AS sono state elaborate e adottate al fine di stimolare l’innovazione e la competitività delle regioni dell’arco alpino, identificando le eccellenze locali e trasformando le strutture economiche attraverso la combinazione delle risorse esistenti.

 

In ARDIA-Net partecipano 8 partner di 7 diverse Regioni Alpine: BIOPRO Baden-Württemberg (DE) con il ruolo di capofila, Bavarian Research Alliance (DE), Business Upper Austria (AT), Innovation and Technology Transfer Salzburg (AT), Lombardy Green Chemistry Association (IT), Poly4EmI (SI), University of Applied Sciences and Arts Western Switzerland – School of Engineering and Architecture of Fribourg (CH) and SC Sviluppo chimica S.p.A. (IT).

 

Nell'ambito del progetto SC contribuirà a identificare le opportunità di collaborazione all'interno delle Regioni Alpine e delle Vaue Chains “specializzate” (costituite da società manifatturiere internazionali, le imprese chimiche loro fornitrici e gli altri clienti industriali, insieme ai centri pubblici di R&S) al fine di catalizzare il loro impegno all’interno delle filiere locali mediante schemi di finanziamento innovativi a sostegno di proposte di innovazione congiunta.

 

Budget totale: 1.376.413,62 EUR

Supporto ERDF: 1.169.951,56 EUR

Durata: 01/10/2019 – 30/06/2022

Project manager del progetto per SC: Paolo Manes, p.manes@sviluppochimica.it

Project website: www.alpine-space.eu/projects/ardia-net/en/home


                 Anteia Green        UPPERBavarian                      Heute  SC SVILUPPO CHIMICA BIO RO